Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

Présentation

  • : Notizie dall'Italia
  • Notizie dall'Italia
  • : Storie, fatti e commenti a cura di Antonio Montanari
  • Contact

Giorno per giorno

Recherche

Archives

30 mars 2009 1 30 /03 /mars /2009 18:03
Blog_obama_berlusconi Barack Obama ha dichiarato: "... se non avessimo assistito a qualche salutare scoppio di rabbia, non avremo avuto indietro quei 50 milioni di dollari in bonus".

Una rabbia "giustificata" ha detto anche il presidente degli Usa, promettendo interventi verso le famiglie medie americane "che hanno visto i propri redditi rimanere immutati perfino durante il periodo di boom dell'ultimo decennio, mentre ai livelli più alti si è registrato un ingente aumento delle entrate".

Da noi la preoccupazione principale del capo dell'esecutivo è quella di avere più poteri. Lo ha fatto anche ieri con gli uomini del suo partito, scomodando addirittura Erasmo da Rotterdam ed il suo "Elogio della follia".

Il cavaliere ha orecchiato questo titolo ma ignora che la follia di cui parla Erasmo non è quella dei poveri matti o degli ardimentosi (come Berlusconi stesso si ritiene, giustificando il dotto richiamo). La follia di Erasmo, è "amore della vita nella sua semplicità, contrapposta alla saggezza artificiosa ed arcigna ed alla scienza di chi sa tutto tranne che vivere ed amare" (dal "Dizionario di Filosofia" di N. Abbagnano).

Non può dirsi amante della vita semplice chi gira con una specie di parrucchino che deve nascondere gli effetti dell'età che avanza. E che si circonda di quei parrucconi ai quali due anni fa circa dichiarò guerra considerandoli nemici acerrimi. Non accorgendosi di esserne attorniato. E di essere lui stesso un esemplare ben collaudato di parruccone e codino, dal momento che definisce coglioni quanto non lo votano, e che considera comunisti quanti non seguono il suo verbo.

Tanto parruccone e codino è Berlusconi, da non aver risposto a Fini sulla questione della laicità dello Stato circa il testamento biologico. E da far apparire lo stesso Fini come un esponente degno di schierarsi con l'opposizione.

Mentre in Italia siamo costretti dal destino cinico e baro a fare i conti con questi soggetti, negli Usa il presidente Obama non chiama comunisti o rivoluzionari quanti hanno protestato per la crisi, ma definisce "giustificata" la loro rabbia.

[30.03.2009, anno IV, post n. 95 (815), © by Antonio Montanari 2009. Mail.]

Divieto di sosta. Antonio Montanari. blog.lastampa.it

Partager cet article

Repost 0
Published by antonio montanari - dans antoniomontanari
commenter cet article

commentaires