Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

Présentation

  • : Notizie dall'Italia
  • Notizie dall'Italia
  • : Storie, fatti e commenti a cura di Antonio Montanari
  • Contact

Giorno per giorno

Recherche

Archives

8 avril 2009 3 08 /04 /avril /2009 18:04
Blog.08.04_andretta_filippo Dietro la sigla "BO 2014" si nasconde la rivoluzione ("prodiana"?) del capoluogo emiliano. "Una lista civica dei senza partito di sinistra delusi da Cofferati e dal Pd", scrive Luciano Nigro su "Repubblica" di oggi.

Il nome più illustre degli 80 della lista dei "delusi" è quel Filippo Andreatta che è stato da noi citato anche di recente per un suo intervento circa la crisi economica, nel post "Facciamo finta" del 14 gennaio scorso.

Quel giorno sul "Corriere della Sera", il prof. Andreatta osservava: la politica italiana sembra ignorare "quasi completamente l'incombente arrivo della crisi economica internazionale". Finora, spiegava, la recessione ha "solo sfiorato il nostro Paese, ma l'anno appena cominciato sarà invece con ogni probabilità uno dei peggiori del dopoguerra...". Andreatta contrapponeva "l'ostinato ottimismo del governo" alla "latitanza dell'opposizione".

Inevitabilmente viene da chiedersi quali riflessi avrà a livello nazionale la lista bolognese dei "delusi". Perché essa testimonia quel malessere spesso liquidato come inutile esibizione di malcontento, e non come seria espressione di un "ragionamento politico". Che forse avrà immediata ripercussione anche nelle "periferie" del partito di Franceschini.

[08.04.2009, anno IV, post n. 105 (825), © by Antonio Montanari 2009. Mail.]

Divieto di sosta. Antonio Montanari. blog.lastampa.it
gruppobloggerlastampa

Sitemeter
Taggatore

Partager cet article

Repost 0
Published by antonio montanari - dans antoniomontanari
commenter cet article

commentaires