Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

Présentation

  • : Notizie dall'Italia
  • Notizie dall'Italia
  • : Storie, fatti e commenti a cura di Antonio Montanari
  • Contact

Giorno per giorno

Recherche

Archives

4 mai 2009 1 04 /05 /mai /2009 14:13
Si è commosso sino alle lacrime, Mike Bongiorno. Fu incarcerato 65 anni  fa a San Vittore dai nazisti, ed è stato scacciato da casa Berlusconi lo scorso anno. Senza un saluto da parte del cavaliere con cui aveva iniziato l'avventura della televisione privata.

Si è commosso ieri sera con Fabio Fazio raccontando tutto ciò, e svergogando lo stile manageriale di Mediaset e del suo capo, ora anche capo del governo.

Questa volta, per il mancato gesto di buona educazione, la colpa era tutta dei maschietti di casa Berlusconi. L'unica signora citata è stata una segretaria del capo.
Di fronte alla lamentale di Mike di non essere stato contattato dal cavaliere, gli ha semplicemente detto di esser stato messo in una lunga lista di telefonate da fare.
Lui. In lista. Mike ha avuto ragione a tirare le orecchie alla maleducazione altrui. Perfetta sintesi del Bel Paese di questi giorni. (O di sempre?)

[04.05.2009, anno IV, post n. 124 (844), © by Antonio Montanari 2009. Mail.]

Divieto di sosta. Antonio Montanari. blog.lastampa.it
gruppobloggerlastampa

Sitemeter
Taggatore

Partager cet article

Repost 0
Published by antonio montanari - dans antoniomontanari
commenter cet article

commentaires