Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

Présentation

  • : Notizie dall'Italia
  • Notizie dall'Italia
  • : Storie, fatti e commenti a cura di Antonio Montanari
  • Contact

Giorno per giorno

Recherche

Archives

8 mai 2009 5 08 /05 /mai /2009 17:01
Sorriso Lasciamo perdere la fanciulla in fiore, "donata" del gioiello presidenziale. Rovesciamo il discorso. Pensiamo al problema politico.

Il mistero è il militante ignoto a tutti, che avanza candidature elettorali al leader maximo del partito che governa l'Italia, e nel quale partito il militante ignoto appunto è un signor Nessuno. Ovvero del tutto sconosciuto.209090-noemi1

E' normale tutto ciò? Ci diranno di sì, anzi ce lo hanno già detto in casa Santoro: il premier ascolta tutti, risponde a tutti al telefono, basta chiamarlo a casa, e ve lo passano al cellulare.

Altri tempi erano quelli in cui ai politici la parola "cellulare" faceva paura. Era il triste camioncino usato dalla polizia per gli arresti. Adesso, stando alle leggende metropolitane, è il più semplice sistema per contattare anche il più elevato in grado degli uomini politici.

Ci dovranno spiegare se nel caso specifico del militante ignoto, può telefonare lo stesso personaggio di sesso maschile o deve arrivare prima sua figlia, per colloquiare con il capo del governo che la fanciulla in fiore chiama "papi". A dimostrazione che la democrazia mica è roba difficile da conquistare. Basta essere belle e giovani, ed è subito "papi".

[08.05.2009, anno IV, post n. 131 (851), © by Antonio Montanari 2009. Mail.]

Divieto di sosta. Antonio Montanari. blog.lastampa.it
gruppobloggerlastampa

Sitemeter
Taggatore

Partager cet article

Repost 0
Published by antonio montanari - dans antoniomontanari
commenter cet article

commentaires