Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

Présentation

  • : Notizie dall'Italia
  • Notizie dall'Italia
  • : Storie, fatti e commenti a cura di Antonio Montanari
  • Contact

Giorno per giorno

Recherche

Archives

6 octobre 2009 2 06 /10 /octobre /2009 16:30
Berlusconi accusa: disegno eversivo. Ma Bossi e Fini sono i veri problemi del cavaliere

Blog06102008



Lodo Alfano: un costituzionalista ribadisce che le alte cariche dello Stato debbono essere lasciate svolgere in pace il loro lavoro, senza amari pensieri per eventuali beghe giudiziarie. Anche perché "non è raro che iniziative giudiziarie possano essere utilizzate come arma contro avversari politici".

Proprio perché tutti i cittadini sono eguali davanti alla Legge, lo stesso diritto a vivere in pace dovrebbe essere garantito anche a chi non occupa alte cariche politiche e, se ha bisogno della Giustizia, deve scappare a gambe levate.

Il "non disturbate il manovratore" è diventato slogan politico anche in sistema democratico.

Ci si dimentica di quanto un anno (24 agosto) fa disse il presidente emerito della Corte costituzionale prof. Antonio Baldassarre al "Corriere della Sera": "C'è un requisito della sentenza della Corte che dichiarò illegittimo il lodo Schifani che non è stato soddisfatto dal lodo Alfano".
Ovvero nel lodo Alfano c'è l'articolo dichiarato incostituzionale del lodo Schifani che riguarda la sospensione anche di "processi penali per fatti antecedenti l’assunzione della carica o della funzione".

Vedremo come andrà a finire. Per il momento sembra di poter concludere che attorno alla questione del "lodo Alfano" si stanno raccontando molte balle, tra cui non rientrano ovviamente le rispettabili opinioni dei costituzionalisti favorevoli. Ma soltanto quelle dei politici che sostengono il premier, tutti affannati a gridare "al lupo, al lupo" contro chi la pensa diversamente.

E questo grido è stato ripetuto anche dallo stesso premier, pur essendo consapevole (o forse proprio per questo) che nella sentenza sul lodo Mondadori è stato definito "corresponsabile della vicenda corruttiva".
Berlusconi parla di un disegno eversivo contro di lui per farlo politicamente fuori. Scende in piazza, convoca le masse. E se tutto ciò fosse soltanto un abile alibi per mascherare le difficoltà che ha in casa propria con Fini e nel governo con Bossi?

[06.10.2009, anno IV, post n. 287 (1007), © by Antonio Montanari 2009. Mail.]

Divieto di sosta. Antonio Montanari. blog.lastampa.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Partager cet article

Repost 0
Published by antonio montanari - dans antoniomontanari
commenter cet article

commentaires