Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog

Présentation

  • : Notizie dall'Italia
  • : Storie, fatti e commenti a cura di Antonio Montanari
  • Contact

Giorno per giorno

Recherche

Archives

11 novembre 2006 6 11 /11 /novembre /2006 18:44
«L’amoroso messer Giusto da Valmontone», ovvero Giusto de’ Conti, morto a Rimini alla corte di Sigismondo Pandolfo Malatesti, è il titolo del libro curato da Italo Pantani ed edito da Salerno.
Proponiamo la scheda editoriale.

L'autore. Italo Pantani, in passato coautore con Giulio Ferroni dell’antologia Storia e testi della letteratura italiana, propone un profilo biografico e storico di Giusto da Valmontone, figura poco nota ai più ma di grande valenza letteraria.
     
L'opera. Nella collana «Studi e Saggi» si dà spazio, dopo un lungo periodo di oblio, a Giusto de’ Conti da Valmontone che, ad oggi è considerato come il “Pietro Bembo” del XV secolo. L’importanza della sua figura e della sua lirica consiste nel fatto che egli riuscì ad applicare lo stile tipico del Petrarca a tematiche che esulano del tutto da quelle proposte dal poeta nel Canzoniere. La rielaborazione nonché un raffinato processo di lessicalizzazione di tale linguaggio hanno fatto sì che si potesse attingere alla poesia del grande poeta come ad un modello letterario sempre vivo e ricco di spunti.      
Studi e Saggi - 39
pp. 260
€ 21,00
ISBN: [88-8402-531-1]
www.salernoeditrice.it
Partager cet article
Repost0
Published by antonio montanari - dans antoniomontanari