Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog

Présentation

  • : Notizie dall'Italia
  • : Storie, fatti e commenti a cura di Antonio Montanari
  • Contact

Giorno per giorno

Recherche

Archives

18 octobre 2007 4 18 /10 /octobre /2007 19:24
Pubblico pure qui un commento inserito nel blog di Gianna Volpi.

Uno dei misteri più fitti è quello che riguarda come nascono i misteri...
A parte gli scherzi, con un po' di pazienza poi si riesce a capire il trucco.

Per motivi professionali, ho indagato su alcuni testi che offrono una sequela di notizie del tutto inventante facendo riferimento a fonti considerate autorevoli per convenzione, ma del tutto prive di serietà scientifica ad un esame attento.
Quindi avviene così: prima si accredita uno studioso magari francese dell'Ottocento, poi si ripete quello che lui dice, e si arriva a confermare il mistero, ovvero la cosa che non c'è. Possiamo dimostrare che non c'è analizzando la fonte prima, ovvero lo studioso magari francese dell'Ottocento che ha scritto cose insostenibili scientificamente, tipo: Dante non ha spiegato i quattro sensi della Scrittura, mentre Dante questa spiegazione l'ha data, eccome.
Ma lo studioso magari francese dell'Ottocento intrappola con la sua spiegazione tutti i suoi seguaci i quali gli credono ciecamente. E con la spiegazione francese, i seguaci poi scrivono in Italia sacrosante balle che hanno onore e gloria nel mondo accademico e culturale con i soldi pubblici.

Un piccolo esempio. Una nota casa editrice, in una prestigiosa collana diretta da un grande studioso ha pubblicato un testo latino con traduzione italiana (costo oltre 30 euro). Orbene la traduzione italiana non è stata condotta sul testo latino, ma fatta da un testo francese consultabili liberamente su Internet.

Più mistero di così... Un amico che di queste cose se ne intende per motivi di lavoro, mi spiega che quella traduzione italiana ha avuto la presentazione di una docente in una grande università perché il gruppo esoterico a cui appartiene il traduttore dal latino ha stretti legami con i baroni (cattolici!!!) di quella università.

Grazie dell'ospitalità e dell'accoglienza cortese dimostrata al mio blog nella colonnina di sinistra del tuo.
Antonio Montanari

Partager cet article
Repost0
Published by antonio montanari - dans antoniomontanari