Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

Présentation

  • : Notizie dall'Italia
  • Notizie dall'Italia
  • : Storie, fatti e commenti a cura di Antonio Montanari
  • Contact

Giorno per giorno

Recherche

Archives

13 février 2010 6 13 /02 /février /2010 18:04
Da Chiamami Città, di Rimini,
Tanta gloria e ancor più traversie
suffragio2.jpg
La Compagnia di Gesù arrivò a Rimini “per merito” di un figlio scapestrato

Scrive Antonio Montanari: «Il nobile Francesco Rigazzi, nel 1610 dopo aver diseredato il figlio Giovanni Antonio (“un bastardo criminale”, lo definisce), lascia usufruttuaria la moglie Portia Guiducci. Alla di lei morte, i beni finiranno ai Gesuiti “col patto però, che detti padri siano tenuti a fondare in Rimino un Colegio nel quale siano obligati à gloria di Jddio et à benefitio della mia carissima patria insegnare, et fare tutte quelle operationi, che fanno ne gli altri Colegj d’Italia”. Dal 1627 i Gesuiti cominciano ad operare a Rimini. Nei giorni di Carnevale introducono una novità che provoca proteste: predicano in piazza. Il 14 giugno 1631 aprono la loro prima chiesa nel granaio di Rigazzi, con il nome di San Francesco Saverio. Il 22 agosto, Rigazzi muore. La vedova apre ai Gesuiti un pezzo della sua casa, dove da novembre s’inizia “la scola”».

Fonte: Antonio Montanari, Il Rimino - Quante storie.

letterate.03_rid.jpg

Partager cet article

Repost 0
Published by antonio montanari - dans Rimini
commenter cet article

commentaires