Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

Présentation

  • : Notizie dall'Italia
  • Notizie dall'Italia
  • : Storie, fatti e commenti a cura di Antonio Montanari
  • Contact

Giorno per giorno

Recherche

Archives

12 février 2010 5 12 /02 /février /2010 16:05
Come ogni dato di fatto è stravolto a proprio piacimento. Censuro i commenti che possono essere penalmente perseguibili

Spaghetti_cotti


Nessuno mi vuol credere. Ieri sera alle 19.40 ho versato gli spaghetti in pentola. Dopo dieci minuti mi ha telefonato mia moglie, dovevo andare al pronto soccorso, a prelevare lei e suo padre infortunatosi e trasferitovi in ambulanza alle 16. Ho spento la pentola, ovviamente. Alle 21, rientrato in casa, ho aperto la pentola, gli spaghetti erano perfettamente cotti. Nessuno mi vuol credere che erano al dente.

Un lettore non mi vuol credere. Mi ha inviato un certo commento in cui si parlava di vicende giudiziarie, poi si è corretto su consiglio di amici, ed ha esposto altri aspetti, esprimendo giudizi passibili di querela anche sopra un magistrato. Così mi è stato spiegato da persona di fiducia che se ne intende. Ho cancellato i due commenti. Ha preso cappello, il lettore. Gli ho scritto privatamente. E mi ha risposto che noi blogger vogliamo essere soltanto adulati.

Non si tratta di esprimere le proprie opinioni "in modo educato e corretto" come ha fatto lui verso di me. Si tratta di manifestare opinioni che possono essere penalmente perseguibili. Per cui l'ho invitato a gestirsi un suo blog. Non mi vuol credere, dunque, il lettore che ho chiamato "riminese" perché mi scriveva sempre di Rimini, e che ha preso cappello dicendo: "sono lombardo". Olé.

Lo rassicuro per l'adulazione, alla mia età non me ne frega nulla. Prosit.

[12.02.2010, anno V, post n. 47 (1138), © by Antonio Montanari 2010. Mail.]

Divieto di sosta. Antonio Montanari. blog.lastampa.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA[/COPYRIGHT]

Partager cet article

Repost 0
Published by antonio montanari - dans Informazione
commenter cet article

commentaires