Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

Présentation

  • : Notizie dall'Italia
  • Notizie dall'Italia
  • : Storie, fatti e commenti a cura di Antonio Montanari
  • Contact

Giorno per giorno

Recherche

Archives

17 février 2010 3 17 /02 /février /2010 16:46
La corruzione aumenta. Debbono vergognarsi i giudici o i ladri?

Doppio_berlusconi


Il premier Berlusconi ci ha abituato al grido isterico dei suoi comizi, che sfociano in una condanna alla vergogna, declinata in vario modo.
La frase articolata contro i pubblici ministeri "che debbono vergognarsi" è molto più grave del triplice urlo di "Vergogna, vergogna, vergogna" indirizzato il 30 settembre 2009 contro "questa opposizione" responsabile (secondo lui) di ogni nefandezza che succeda nel Paese.

Ieri Berlusconi ha imboccato un sentiero molto in discesa verso una forma di chiaro razzismo, con l'accusa all'opposizione di essere "antropologicamente" diversa da lui.
Oggi non sappiamo sinora che cosa il premier abbia pensato della denuncia del presidente della Corte dei Conti: in un anno in Italia le denunce per corruzione ("patologia che resta tuttora grave") sono aumentate del 229%. Forse ha urlato dentro di sé un "Vergogna" verso i giudici della stessa Corte. Noi quel "Vergogna" se lo ha pensato o detto anche sottovoce, lo dirotteremmo verso i responsabili della corruzione.

Per rispetto delle storie personali, e delle vicende giudiziarie, non ci siamo pronunciati mai su entrambe, in questi nostri post, per qualsiasi caso. Lo faremo anche questa volta, per quello della Protezione civile.
Ciò non toglie che non possiamo non elogiare il comportamento televisivo di Bertolaso ieri sera, e non manifestare meraviglia per la sua lettera diffusa oggi: dove mette sotto accusa la "giustizia sommaria" del processo mediatico.

Se va a leggere quanto uomini vicini al suo governo hanno inventato tempo fa contro esponenti di spicco dell'attuale opposizione, Bertolaso può raccogliere informazioni utili per capire come oggi in Italia sia considerata da parte dei suoi amici la "lotta" politica.
Non ci vogliamo ripetere, ne abbiamo già parlato a proposito del pollaio televisivo in cui  i migliori autori di quelle risse sono esponenti politici del partito del premier, giornalisti della famiglia del premier, avvocati del premier. Ci spiace sinceramente che Bertolaso voglia entrare in quella schiera, con la sua lettera ai colleghi della Protezione civile. In cui si paragona ad un alluvionato.

La corruzione aumenta. Debbono vergognarsi i giudici oppure i ladri?

[17.02.2010, anno V, post n. 51 (1142), © by Antonio Montanari 2010. Mail.]

Divieto di sosta. Antonio Montanari. blog.lastampa.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA[/COPYRIGHT]

Partager cet article

Repost 0
Published by antonio montanari - dans antoniomontanari
commenter cet article

commentaires