Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

Présentation

  • : Notizie dall'Italia
  • Notizie dall'Italia
  • : Storie, fatti e commenti a cura di Antonio Montanari
  • Contact

Giorno per giorno

Recherche

Archives

24 septembre 2009 4 24 /09 /septembre /2009 16:02
Caos nel traffico. Organizzato dal Comune. Che dà la colpa agli automobilisti


Ponte_tiberio


Se una città crea un labirinto vero, rendendo impossibile la circolazione stradale, non merita di essere segnalata Urbi et orbi?

Ieri a Rimini è partito un esperimento. Al centro cittadino si accede provenendo dalla via Emilia (lato Cesena, insomma). Ad un certo punto, nel Borgo San Giuliano, c'è una biforcazione. A destra si prosegue verso il romano ponte di Tiberio e poi verso la rocca malatestiana. A sinistra si va al ponte sul canale del porto.
Ieri mattina è stato chiuso l'accesso sul ponte di Tiberio, e tutto il traffico è stato avviato su quello del canale.
Poco dopo l'avvio della sperimentazione il ponte di Tiberio è stato aperto per scaricare il traffico. Ma dove? Subito dopo il ponte sul canale... sull'unica strada che porta verso il centro e addirittura all'ospedale.

Per ore, nella zona si sono ascoltati motori rombare ed imprecazioni di automobilisti, ciclisti e pedoni.

Scopo dell'esperimento? Chiudere al traffico la vecchia circonvallazione dal ponte di Tiberio alla rocca malatestiana, per spostarvi il mercoledì ed il sabato il tradizionale mercato ambulante.

Spiegano che il trasferimento si rende necessario per costruire un fossato in fac-simile a quello antico attorno alla rocca. Ma la banca che dovrebbe finanziare i lavori ha detto pochi giorni fa (in conferenza stampa) che il fossato non è una priorità in questo momento.

Sabato prossimo, si dovrebbe riprovare. I cittadini che abitano nella zona hanno promesso di stendersi in mezzo alla strada (quella libera, aperta al traffico) per far fallire anche la seconda prova.

Un assessore ha cortesemente dichiarato che i riminesi debbono imparare a lasciare a casa le auto.
La nostra irriverenza potrebbe spingerci a chiedere a tecnici ed a politici di non lasciare a casa la testa quando in Municipio debbono pensare a come (non) farci circolare.

Post scriptum. C'è un altro caso a Rimini di decisione presa e poi "ritirata". Hanno fatto costruire la nuova Questura. Adesso non la vogliono più. Ma quell'immenso edificio che è fuori delle regole edilizie mposte ai privati, che fine farà? Coliandro o Gabibbo, dove siete?

L'immagine è ripresa dal tg di Icaro-tv di Rimini.

[24.09.2009, anno IV, post n. 271 (991), © by Antonio Montanari 2009. Mail.]

Divieto di sosta. Antonio Montanari. blog.lastampa.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Partager cet article

Repost 0
Published by antonio montanari - dans Rimini
commenter cet article

commentaires